19 mar, 2019

La crosta di formaggio è commestibile?

In: Category 1 Commento: 0 Colpire: 2062

Oggi vi diremo di più sulla crosta di formaggio e la nostra opinione sul fatto che sia commestibile o meno.
Quando i formaggi vengono mangiati, a volte può sorgere la domanda se la corteccia sia mangiata o meno. Abbiamo la risposta: dipende da come è stata preparata. Lo chiariamo.

crosta formaggio commestibile naturale elaborata

Crosta di formaggio che è commestibile

I formaggi con la corteccia commestibile sono quelli che hanno una crosta naturalmente formata durante il periodo di produzione. Se questi formaggi hanno cure lunghe, come il Manchego, essi devono essere spazzolato regolarmente per la migliore maturazione del formaggio.

In alcuni casi, mangiare la crosta può diventare la parte più gustosa del formaggio e avremo una migliore esperienza di degustazione, come con formaggio brie. Può anche accadere che le croste preparate abbiano naturalmente un sapore troppo amaro per alcuni palati. Queste croste di solito non vengono consumate, sebbene siano adatte al consumo.

Se volete sapere quali tipi di corteccia sono spesso consumati, qui vi lasciamo un breve elenco: formaggi con crosta con i formaggi della muffa blu-grigio con morbida crosta bianca (Brie), formaggio a pasta semidura o semi-soft, corteccia bianca formaggio blu (Roquefort o formaggio capra), formaggio con (formaggio duro e certezza Manchego o parmigiano) e formaggi a pasta semi-molle la cui corteccia è stato spazzolato dopo lo sviluppo della muffa (Edam o Havarti.)


Crosta di formaggio che non è commestibile

I formaggi con corteccia non commestibile sono principalmente quelli che hanno la crosta artificiale e che sono fatti usando pasta cotta o pressata. Queste sono le croste che sono stati trattati con cera o paraffine, adatti per uso alimentare e non rilasciano tossici nel cibo. Queste croste artificiali mirano a controllare l'umidità e le condizioni di maturazione del formaggio e proteggerlo dallo sviluppo di microrganismi.

Dal momento che le scorze artificiali sono protettive, vengono trattate con antimicrobici chimici per evitare che diventino cattive. Questi tipi di corteccia possono essere di diversi colori (di solito rosso, giallo o nero), avere un aspetto lucido e devono essere eliminati per il consumo.

In conclusione, devi considerare quale tipo di crosta ha il formaggio prima di mangiarlo. Se ha un'origine naturale, puoi mangiarlo. Sì, assaggerà, c'è chi preferisce rimuoverlo perché dà al formaggio un sapore troppo forte.

Acquista formaggio nel nostro negozio online qui